Catechesi Ragazzi

Battesimo

Anche i genitori che chiedono il Battesimo per i loro figli vivono il cammino proposto dalla Parrocchia, attraverso il servizio del gruppo che promuove la pastorale Battesimale. Questo cammino di preparazione per i genitori padrini e madrine, prevede alcuni incontri che diventano occasione per approfondire la Fede; riscoprire il proprio Battesimo; prestare attenzione al dono della vita come dono di Dio; vivere insieme le celebrazioni e continuare il cammino nei vari appuntamenti di Fede.

N.B. Per l’iscrizione ai Battesimi avvisare il parroco don Americo prima possibile. E’ bene iscriversi sin dal momento dell’attesa del bambino/a

Iniziazione Cristiana

Per “iniziazione cristiana” si intende il cammino di fede che, grazie soprattutto ai sacramenti del Battesimo, della Cresima e dell’Eucarestia, introduce progressivamente nel mistero di Cristo e della Chiesa, cioè fa diventare cristiani. L’itinerario pur essendo graduale e progressivo è profondamente unitario: nasce dall’annuncio, si approfondisce nella catechesi e trova la sua fonte e il suo culmine nella celebrazione liturgica, in particolare nell’Eucarestia. Questo percorso coinvolge prevalentemente i bambini ed i ragazzi e si svolge ogni sabato dalle ore 15.00 alle ore 16.00.

N.B. La modulistica per l’iscrizione si può trovare nel mese di settembre di ogni anno presso le Chiese Parrocchiali della Comunità Pastorale, oppure la puoi scaricare direttamente dal sito, e dovrà essere riconsegnata secondo le indicazioni presenti sulla scheda stessa

LINEE FONDAMENTALI DEL NOSTRO PROGETTO CATECHISTICO

Dopo aver lungamente riflettuto insieme ai catechisti e condiviso con le famiglie sulla catechesi dei ragazzi della nostra Comunità Pastorale Parrocchiale di Porcari-Rughi-Padule, abbiamo individuato alcuni punti fondamentali che riteniamo basilari per la formazione cristiana nella nostra Comunità Pastorale. Essi sono: il coinvolgimento delle famiglie; il recupero della domenica come centro della vita cristiana; la trasmissione della fede e non solo di concetti ed infine la formazione dei catechisti.
Cerchiamo ora di spiegare questi diversi punti e di elencarne sinteticamente gli obiettivi per i prossimi anni.

1 Coinvolgimento delle famiglie 
Indispensabile è il coinvolgimento dei genitori che chiedono i Sacramenti per i loro figli. Sappiamo bene che senza il sostegno, l’accompagnamento, la testimonianza dei genitori i figli non riusciranno ad introdursi e a perseverare nella vita cristiana. Nella trasmissione della fede e nell’educazione cristiana le famiglie, hanno un ruolo primario e fondamentale per questo motivo diventa sempre più urgente una fattiva collaborazione nell’educazione religiosa dei bambini e ragazzi.

Obiettivi concreti:
* durante l’anno “giornate insieme” (Messa, incontro e pranzo);
* incontri specifici per i genitori;
* coinvolgimento dei genitori per preparare qualche attività.

2 Recupero della domenica centro della vita cristiana 
La comunità cristiana deve sempre custodire  la centralità della domenica “pasqua settimanale”, il cui cuore è l’Eucaristia, fonte e culmine della vita cristiana. La comunione al corpo di Cristo spinge i fedeli a divenire sempre più una comunità di fratelli pronti a rendere ragione della loro speranza.

 

Obiettivi concreti:
* Preparare bene le celebrazioni eucaristiche per una vera partecipazione corale;
* svolgere i riti di catechismo all’interno della messa comunitaria;
* celebrare i Sacramenti, quando è possibile all’interno della messa comunitaria.

3 Generare alla fede e non solo trasmissione di concetti
E’ molto importante che la catechesi generi nuovi cristiani. Per questo nella catechesi dei piccoli scegliamo di farci portatori della fede vissuta.

Obiettivi concreti:
* incontro con realtà e testimoni della fede;
* cercare di vivere alcuni momenti di preghiera comunitaria coinvolgendo maggiormente i bambini con le loro famiglie;
* far vivere ai ragazzi e alle loro famiglie momenti di incontro con realtà caritative (caritas, casa famiglia, casa di riposo) e vocazionali (seminario, conventi ecc…).

4 Formazione dei catechisti
Il ruolo del catechista certamente riveste un’importanza determinante nel cammino catechistico. Il suo ruolo dovrà caratterizzarsi più come “accompagnatore” e “testimone” che come “maestro”. Gli stessi catechisti avvertono il bisogno di una formazione appropriata: teologica, metodologica, spirituale, biblica e di tipo esperienziale.

Obiettivi concreti
* Partecipare agli incontri formativi promossi dalla Zona Pastorale;
* vivere alcuni momenti di preghiera e ritiri;
* partecipare ai momenti biblici proposti e organizzati nella Comunità Pastorale Parrocchiale.

Itinerari di fede nella nostra Comunità Pastorale Parrocchiale di Porcari-Rughi-Padule
Il nostro progetto catechistico si prefigge un duplice obiettivo:
* portare a compimento l’Iniziazione Cristiana;
proporre una catechesi permanente che serva alla vita per diventare pienamente cristiani.
Gli itinerari formativi tendenti a questi obiettivi si articolano in diversi gruppi. Questi gruppi, per ora, si identificano con le classi della scuola elementare o media. Gli itinerari formativi e catechistici, devono essere percorsi per intero, tappa dopo tappa, con i tempi necessari per una maturazione di fede.
* Accanto all’aspetto formativo, sono proposti i laboratori di Fede per conoscere come l’Oratorio propone attività dove è possibile condividere insieme l’esperienza della fede.

Gruppo prima elementare: Gruppo Aquiloni
Il primo anno è facoltativo. I bambini di questo gruppo vivono, accompagnati dai genitori, una vera iniziazione alla felicità di credere, alla gioia di conoscere Dio.
In questo primo anno vogliamo offrire a voi genitori la disponibilità della Parrocchia nel cammino educativo che siete chiamati ad offrire ai vostri figli. Vogliamo proporre ai bambini più piccoli un cammino graduale che li accompagnerà alla Prima Comunione e alla Cresima, con il coinvolgimento delle famiglie. Vi invitiamo a cogliere questa opportunità per introdurre i vostri figli nel cammino  della comunità cristiana.

Gruppo seconda elementare: Tempo dell’Accoglienza
Il fanciullo è invitato alle prime forme di vita associativa all’interno della comunità cristiana dove approfondire la fede celebrata domenicalmente. I bambini scopriranno la Comunità Pastorale Parrocchiale come la famiglia dei cristiani formata da tutte le nostre famiglie che si riuniscono la domenica per incontrare il Signore nell’Eucaristia.

Gruppo terza elementare: Confessione
Il fanciullo inizia un approfondimento più serio della fede in una catechesi sistematica, che non abbandoni la vita associativa che, sempre dalla celebrazione domenicale, tragga nutrimento. Il gruppo si propone di far prendere coscienza ai ragazzi del loro Battesimo iniziandoli alla sequela di Gesù. I ragazzi saranno accompagnati al Sacramento del Perdono. Tale Sacramento restituisce la bellezza originaria al Battesimo, perdonando i peccati commessi dalla nascita fino a questo momento. Il cammino culmina con la Festa del Perdono o Prima Confessione.
Contenuti:
* Scoperta della persona di Gesù attraverso alcuni episodi del Vangelo;
* approfondimento sui Dieci Comandamenti;
* scoperta dell’Anno Liturgico e delle sue festività;
* conoscere il dono del perdono e approfondimento sul Sacramento della Confessione.
Tappe o Riti:
* Rito e rinnovo delle promesse battesimali;
* celebrazione della Prima Confessione.

Gruppo quarta elementare: Prima Comunione
Questo gruppo si prefigge di fare entrare i ragazzi a pieno titolo nella comunità cristiana, e di farli incontrare con Gesù, il Maestro e il Salvatore che li invita alla Comunione con Lui, l’obiettivo è di far scoprire e vivere la Messa e il dono dell’Eucaristia, il cammino di questo gruppo culmina con la tappa della Messa di Prima Comunione.
Contenuti:
* Conoscere il dono dell’Eucaristia e approfondimenti sul Sacramento dell’Eucaristia;
* conoscenza di alcune realtà vocazionali.
Tappe o riti:
* Rito di consegna del “Precetto dell’Amore”;
* celebrazione della Prima Comunione.

Gruppo quinta elementare: tempo di preparazione alla Cresima
Il gruppo accompagna i ragazzi dopo l’incontro con Gesù-Eucaristia, li aiuta a stare nella Comunità, ed in essa a vivere il Giorno del Signore in modo sempre più partecipe. I ragazzi si preparano ad accogliere il dono dello Spirito Santo e quindi al Sacramento della Cresima che insieme all’Eucaristia completa l’Iniziazione Cristiana.
Contenuti:
* Scoprire la Storia della Salvezza;
* conoscenza dei doni dello Spirito Santo;
* conoscenza del Credo;
* approfondimento sul Sacramento della Cresima.
Tappe o riti:
* Rito della consegna del Credo;
* celebrazione del Sacramento della Cresima.

IL TEMPO DELLA MISTAGOGIA
Negli anni successivi, quelli delle scuole medie, verrà proposto al ragazzo una catechesi mistagogica di quattro anni. Nel cammino mistagogico (=vivere i Sacramenti  celebrati) i ragazzi prendono contatto con la realtà che li circonda e iniziano, a poco, a poco, a rileggere la propria vita, secondo l’ottica del Vangelo…. proprio con qugli occhiali che lo Spirito Santo ha donato loro nella Confermazione e sempre trovando la celebrazione Eucaristica domenicale come culmine e fonte della loro vita.
Il cammino è così strutturato:
* PRIMO ANNO…. “VEDO”
E’ l’anno in cui i ragazzi vengono invitati a guardarsi intorno, scoprire che sono e cosa vogliono dalla loro vita. Soprattutto sono invitati a scoprire quante opportunità vengono loro offerte nella propria vita. Attraverso la partecipazione a tutte le iniziative liturgiche e di approfondimento che la Comunità Pastorale Parrocchiale offre, ci si scoprirà parte di un mondo…. quel mondo che Gesù ha amato e per il quale è morto in croce. La gratitudine sarà il sentimento che i ragazzi saranno invitati a far maturare in loro in questo primo anno.
* SECONDO ANNO….. “CERCO”
E’ inevitabile che nascano le domande….. le domande fondamentali che ad un certo punto della vita ogni uomo si pone. E si cerca un ambito in cui dar risposta ad esse. E’ un momento delicato, questo, nella vita di un adolescente: fondamentale è il bisogno di sentirsi ascoltato.
La Comunità Pastorale Parrocchiale, in questo contesto, offrirà ai ragazzi occasioni reali in cui nessuno debba vergognarsi di esprimere i propri dubbi e possa realmente mettersi in ricerca, con l’aiuto del sacerdote e degli educatori per cercare proprio quale sia la volontà, il progetto del Signore sulla vita di ciascuno.
* TERZO ANNO…… “T(P)ROVO”
“Chi cerca, trova”… dice Gesù nel Vangelo e ognuno, a questo punto, dovrebbe, dopo due anni, aver compreso qual’è la sua strada e in che ambito il Signore lo chiama a vivere il suo progetto di amore. I ragazzi si interrogheranno su come vive ed è ordinata la Comunità Pastorale Parrocchiale; comprenderanno che essa è il luogo dove l’essere servi, sull’esempio di Gesù, è la regola fondamentale, la condizione necessaria della sua esistenza. E cercheranno, in momenti nevralgici della vita della Comunità, di cimentarsi in qualcuno dei servizi. I servizi saranno scelti d’accordo con il parroco e gli educatori, in essi i ragazzi tenteranno di mettere in pratica, quindi, l’invito di Gesù di lavarsi i piedi gli uni gli altri; così facendo saranno in grado di capire meglio l’ambito e il ministero che li faccia sentire maggiormente a proprio agio.
* QUARTO ANNO…. “CI RIESCO”
Inizia il servizio vero. Mentre il gruppo costituirà il sostegno formativo che accompagnerà i ragazzi, essi, sostenuti dal gruppo e dalla formazione, sceglieranno di dedicarsi a tempo pieno ad un ministero specifico all’interno della Comunità. Attraverso il loro servizio arricchiranno la Comunità e testimonieranno il Vangelo nell’ambito specifico in cui saranno chiamati a lavorare: la catechesi, la liturgia, l’animazione, la carità ecc…. .

E’ chiaro che in tutto questo cammino è molto importante il sostegno e la collaborazione dei genitori.

BUON CAMMINO……

Questa la modulistica che è possibile scaricare per iscriversi all’itinerario catechistico

(i primi 2 moduli devono essere obbligatoriamente compilati, firmati e consegnati)

lettera-ai-genitori-catechismo-anno-2021-2022) (prima di compilare la modolustica si prega di leggere attentamente questa lettera che contiene comunicazioni importanti.)

Modulo iscrizione catechesi ragazzi

Liberatoria

Domanda-per-uscita-autonoma

Bibbia per ragazzi